Normativa semplificata

SPESE STRAORDINARIE: SCUOLA, GITE, CORSI E SPORT

assegno mantenimento avvocato divorzio roma

Ho trattato altre volte del protocollo di intesa tra Tribunale di Roma e il locale Consiglio dell’ordine degli Avvocati per la determinazione di una suddivisione precisa fra spese ordinarie e straordinarie.

L’argomento merita però un ulteriore approfondimento.

Premesso che le spese ordinarie sono ricomprese all’interno dell’assegno erogato in favore del figlio mensilmente e che non v’è bisogno di accordo tra le parti per procedere ad un acquisto ordinario, vediamo cosa cambia sul terreno minato delle spese straordinarie.

Per prima cosa, occorre distinguere tra spese straordinarie che non necessitano di accordo tra i genitori e spese straordinarie che di tale accordo hanno necessità per ottenerne il parziale rimborso dalla controparte.

Per esempio, se per l’acquisto dei libri scolastici di inizio anno non c’è bisogno del mutuo consenso, per le gite scolastiche con pernottamento -e per il relativo costo- i coniugi devono assumere una decisione comune, quindi hanno la necessità di consultarsi ed accordarsi.

Scuola, corsi extrascolastici e sport (magari con cure mediche correlate) sono le voci di spesa per le quali si discute animatamente in questo periodo dell’anno.

Vediamo quindi di analizzare il problema con uno specchio semplificativo:

SPESA                                            TIPO                ACCORDO

libri scolastici                                  stra                  no

materiale scolastico iniziale            stra                  no

cancelleria dopo inizio anno           ord                   no

software per lo studio                     stra                   no

abbigliamento educaz. fisica          ord                   no

mensa scolastica                            controverso, varia per foro

b. sitter assunta prima della sep.   ord                  no

b. sitter assunta dopo la sep.         stra                  sì

prescuola, usato da prima di sep.  ord                  no

prescuola, usato solo dopo sep.    stra                  sì

doposcuola                                     come prescuola

scuolabus                                       stra                  sì

mezzi pubblici                                 ord                  no

uscite didattiche                              ord                  no

viaggi di studio                                stra                 sì

gite con pernottamento                   stra                 sì

gite senza pernottamento               stra                 no

gite superiori a un giorno                stra                 sì

attività organizzate dalla scuola     stra                  no

ripetizioni                                         stra                 sì

corsi di recupero                             stra                 sì

corsi di lingue                                  stra                 sì

corsi musicali                                   stra                sì

acquisto strumento musicale          stra                 sì

rette di scuole private                     stra                  sì

tasse d’iscrizione                            stra                  no (controverso)

spese sanitarie urgentissime          stra                  no

spese chirurgiche non urgenti        stra                  sì

occhiali da vista                              stra                  no

cure odontoiatriche                         stra                  no

cicli di logopedia                             stra                  sì

cure omeopatiche                           stra                  sì

ricarica cellulare                             ord                    no

attività sportive                               stra                   sì

attività artistiche                             stra                   sì

attività ricreative                             stra                   sì

L’elenco non ha assolutamente carattere esaustivo, considerata la vastità della materia.

Author Profile

Avv. Piergiorgio Rinaldi
Avv. Piergiorgio Rinaldi
La realta' della famiglia in crisi richiede conoscenze approfondite ed una dedizione assoluta. Soprattutto, richiede pratica quotidiana e grande passione personale. Per arrivare al migliore accordo.

Un commento su “SPESE STRAORDINARIE: SCUOLA, GITE, CORSI E SPORT

  1. Pingback: PADRI SEPARATI. GLI ERRORI DA EVITARE ASSOLUTAMENTE.

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: