Genitori e figli

TRADIMENTO: CHI TRADISCE PERDE L’AFFIDAMENTO DEI FIGLI?

tradire tradimento affidamento figli minori

CHI HA COMMESSO TRADIMENTO PERDE L’AFFIDAMENTO DEI FIGLI MINORI?

Non risponde a verità, la convinzione diffusa che il coniuge che ha commesso tradimento sarà condannato a perdere l’affidamento congiunto per non aver rispettato l’obbligo di fedeltà.

E’ infondata, quindi, l’abusata esternazione di rito che grossomodo recita: “Ti trascino in tribunale, ti sbatto fuori e mi prendo i bambini!”

Non ci siamo. Anzi, spesso accade il contrario.

Vale a dire che chi si è trovato a tradire può mantenere sia la casa che i figli, mentre spesso è proprio il tradito che si vede costretto all’ allontanamento.

Questo perché anche il coniuge infedele può essere un buon genitore.

In pratica, l’atto del tradire rimane confinato nella coppia, salvaguardando il ruolo genitoriale e soprattutto il diritto dei figli di ricevere un’educazione da entrambi i genitori.

Figli: il tradire e la tendenza all’infedeltà non sono sinonimi di inaffidabilità del genitore.

Tradire l’impegno di fedeltà può comportare l’addebito della separazione. Sempre che non si dimostri che, al momento del tradimento, la coppia era già in crisi per altre ragioni. In quest’ultimo caso il tradimento non è nemmeno motivo d’addebito.

La tendenza a tradire non può però essere considerata come indice d’inadeguatezza genitoriale. E non può motivare una restrizione dei tempi e delle modalità di visita o l’affido esclusivo all’altro genitore.

Viceversa, utilizzare in modo sistematico l’argomento dell’avvenuto tradimento per convincere i figli delle cattive qualità morali e personali del coniuge può essere realmente rischioso, poiché dimostra mancanza di responsabilità verso i ragazzi e, ove si traduca in un irresponsabile “bombardamento” psicologico ai loro danni, può provocare:

– la revoca dell’affidamento, con conseguente perdita della possibilità di ottenere l’allocazione dei figli;

– il risarcimento del danno arrecato all’altro genitore;

– una sanzione amministrativa pecuniaria.

 

Author Profile

Avv. Piergiorgio Rinaldi
Avv. Piergiorgio Rinaldi
La realta' della famiglia in crisi richiede conoscenze approfondite ed una dedizione assoluta. Soprattutto, richiede pratica quotidiana e grande passione personale. Per arrivare al migliore accordo.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: