L’affidamento superesclusivo

La giurisprudenza ha in alcuni casi riconosciuto l’affidamento superesclusivo, che è diverso dall’affido esclusivo. Questa forma di affido è detta anche affidamento rafforzato.

 

Cos’è l’affido superesclusivo

Con questo termine si intende il riconoscimento di un genitore di poter assumere anche le decisioni di maggiore interesse per la prole minore in tema di salute, educazione, istruzione, residenza abituale senza la previa consultazione con l’altro genitore.

 

Quando si concede l’affido superesclusivo

Mentre l’affido esclusivo prevede che sulle questioni di maggiore interesse quali salute, istruzione e educazione, debba comunque esservi l’accordo di entrambi i genitori, ai sensi dell’art. 337 quater co 3 del codice civile), nell’affido superesclusivo tale accordo non è richiesto.

 

Casistica

Ovviamente, questo genere di affido è stato concesso molto raramente. La casistica ha registrato però alcuni casi tipici, sui quali la giurisprudenza di merito si è pronunciata in senso favorevole:

  • Uno dei genitori si disinteressa completamente dell’esercizio della responsabilità genitoriale (Trib. Milano 6910/2018);
  • Uno dei genitori, da sempre poco presente nella vita del figlio, concentra da sempre ogni decisione sull’altro genitore (Trib. Milano 10 dicembre 2015);
  • Sussiste l’irreperibilità di uno dei genitori o la sua pronunciata lontananza materiale dai figli (Trib. Milano 20 marzo 2014);
  • Il genitore è inadempiente verso l’obbligo di contribuire al mantenimento del figlio e si disinteressa completamente del suo benessere e dei suoi bisogni (Trib. Bologna 13 maggio 2014);
  • Il genitore non ha voluto partecipare agli incontri di CTU, impedendo l’avvio dei progetti di aiuto e recando quindi danno ai figli minori (Trib. Roma 15 luglio 2018);
  • Il genitore era profondamente instabile sotto il profilo psichico, con attacchi di impulsività (Trib. Roma 23 luglio 2018);
  • Il genitore ha avuto gravi e reiterati comportamenti minacciosi, aggravati dalla mancata frequentazione dei figli in spazio neutro protetto alla presenza degli operatori sociali.

Author Profile

Avv. Piergiorgio Rinaldi
Avv. Piergiorgio Rinaldi
La realta' della famiglia in crisi richiede conoscenze approfondite ed una dedizione assoluta. Soprattutto, richiede pratica quotidiana e grande passione personale. Per arrivare al migliore accordo.
Call Now Button
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: