DIFFERENZA TRA SEPARAZIONE CONSENSUALE E GIUDIZIALE

Ove sussista accordo tra i coniugi sui diritti patrimoniali, sul mantenimento del coniuge e della prole, sulle modalità di visita e di mantenimento dei figli, sulla assegnazione della casa coniugale, non vi è motivo di instaurare un procedimento contenzioso e i coniugi possono depositare un unico ricorso congiunto peraltro con la facoltà di farsi assistere ...

Abbandono-della-casa-coniugale-quando-legittimo-assegnazione

Andare via di casa prima di aver firmato la separazione è abbandono?

Si può abbandonare la casa prima di separarsi? Esiste l'abbandono del tetto coniugale? Un quesito molto spesso rivolto all'avvocato riguarda le conseguenze dell'allontanamento di uno dei coniugi dall’abitazione coniugale prima di una formale separazione. Un tempo, tale comportamento assumeva una rilevanza addirittura penalistica, configurando il reato del c.d. "abbandono del tetto coniugale". Tale reato non ...

RETTIFICA DELL’ASSEGNO DI MANTENIMENTO AL CONIUGE

In passato, nella determinazione dell'assegno di mantenimento, il giudice doveva tener conto del tenore di vita tenuto dalla coppia in base alle risorse economiche della stessa. Pertanto, prima d'oggi, l'assegno di mantenimento della moglie di un imprenditore non avrebbe mai potuto essere neanche lontanamente simile a quello percepito dalla consorte di un lavoratore subordinato, poiche' ...

L’AFFIDAMENTO ESCLUSIVO AD UN SOLO GENITORE

Un solo genitore affidatario. In quali casi?

L’AFFIDAMENTO DEI FIGLI

In caso di separazione o divorzio dei genitori, il figlio minore ha il diritto di mantenere un rapporto equilibrato e continuativo con ciascuno di essi, di ricevere cura, educazione e istruzione da entrambi e di conservare un rapporto significativo con i parenti di entrambi i rami genitoriali, nel rispetto del principio di bigenitorialità. La disciplina ...

Il divorzio

Con il divorzio, i coniugi possono sciogliere definitivamente il vincolo matrimoniale. Il procedimento di divorzio può essere iniziato su richiesta di uno solo dei coniugi, in assenza di accordo sulle condizioni, oppure può essere richiesto da entrambi i coniugi se sono concordi sulle condizioni. Nel primo caso si parla di divorzio giudiziale e nel secondo ...

La separazione

Con la separazione dei coniugi si apre una fase transitoria del rapporto tra marito e moglie, in attesa che le parti decidano se cessare definitivamente gli effetti del matrimonio attraverso il divorzio oppure riconciliarsi. La separazione può essere consensuale o giudiziale a seconda che sia stata chiesta concordemente dai coniugi oppure da uno solo di ...

Call Now Button